Cause

L’erezione maschile è un processo complesso che coinvolge il cervello, stimoli ormonali ed emozionali, nervi, muscoli e vasi sanguigni. La disfunzione erettile può essere legata a problematiche di ognuno di questi. Alcune volte una combinazione di problematiche psicologiche e e fisiche può causare il problema. Ad esempio, una problematica fisica minore può ridurre la Vostra risposta sessuale e causare ansietà nel non riuscire a mantenere l’erezione. L’ansia può peggiorare il problema di disfunzione erettile.

PROBLEMATICHE ORGANICHE DI DISFUNZIONE ERETTILE

In linea generale, tra tutte le cause organiche, sono almeno cinque quelle maggiormente riscontrate: neurogeniche, ormonali, arteriogeniche, cavernoso/venogeniche, e farmacologiche.

disfunzione-erettile-cause-sangiorgiCause comuni possono essere

  • Patologie cardiache
  • Aterosclerosi
  • Ipercolesterolemia
  • Ipertensione
  • Diabete
  • Obesità
  • Sindrome Metabolica (ipertensione+ ipercolesterolemia /ipertrigliceridemia, insulina alta nel sangue, aumento della circonferenza addominale da accumulo di grasso)
  • Parkinson
  • Sclerosi Multipla
  • Malattie di Peyronie (sviluppo di tessuto cicatriziale a livello del pene)
  • Alcuni farmaci
  • Fumo
  • Alcolismo ed altre forme di abuso di sostanze
  • Disordini del sonno
  • Trattamenti chirurgici sulla prostata od ipertrofia prostatica benigna
  • Chirurgia o traumi sul midollo spinale o nell’area pelvica

 

Per quanto riguarda le cause vascolari, la maggior parte dei pazienti affetti da Disfunzione Erettile (»75%) presenta una stenosi del sistema arterioso ileo-pudendo-penieno, che è quello deputato all’irrorazione dell’organo genitale maschile. Questo fatto, insieme al dato che la Disfunzione Erettile riconosce gli stessi fattori di rischio della cardiopatia ischemica – che spesso coesiste con una patologia aterosclerotica coronarica e/o periferica – e che essa stessa un fattore di rischio indipendente per eventi cardiovascolari futuri.  suggerisce come la causa arteriogenica possa giocare un ruolo dominante nella patogenesi della Disfunzione Erettile.  La maggior parte dei pazienti affetti da Disfunzione Erettile sono proprio quelli quindi che noi Cardiologi vediamo quotidianamente per angina pectoris o dopo un infarto, per ipertensione arteriosa, diabete mellito, scompenso cardiaco, insufficienza renale cronica, o patologie più rare quali la sclerosi multipla.

PROBLEMATICHE PSICOLOGICHE DI DISFUNZIONE ERETTILE

Il cervello gioca un ruolo maggiore nello stimolare una serie di meccanismi fisiologici che causano l’erezione, ad iniziare dalla sensazione di eccitamento sessuale sino all’eiaculazione. Diverse problematiche possono interferire con questi meccanismi:

  • Depressione, ansia ed altri stati psicologici
  • Stress
  • Problemi inter-relazionali con il partner, correlati con problematiche di comunicazione, litigi od altro