Trattamento e farmaci disfunzione erettile

La prima cosa che il Vostro Medico farà è quella di verificare se il trattamento farmacologico per la Vostra condizione può comportare dei problemi sulla funzionalità erettile. A seconda della cause e della severità della disfunzione erettile da cui siete affetti avrete diverse opzioni terapeutiche. Il Vostro medico dovrebbe spiegarmi i rischi e benefici di ognuna di esse considerando anche le Vostre preferenze. Le preferenze del Vostro partner giocano anche esse un ruolo nel prendere la decisione su cosa fare.

Farmaci orali

Vi sono diversi farmaci per il trattamento della disfunzione erettile. Questi includono:

·        Sildenafil (Viagra)

·        Tadalafil (Cialis)

·        Vardenafil (Levitra)

·        Avanafil (Stendra)

viagraTutti questi farmaci agiscono potenziando l’effetto dell’ossido nitrico – una sostanza chimica che il nostro corpo produce per causare rilassamento muscolare nei corpi cavernosi del pene. Questo favorisce un aumento di afflusso ematico e migliora l’erezione durante lo stimolo sessuale.

Prendere uno di questi farmaci non significa avere automaticamente un’erezione dopo la sua assunzione. C’è comunque bisogno di uno stimolo sessuale che induca la produzione di ossido nitrico da parte deli nervi penieni. Questi farmaci “facilitano” questi segnali chimici permettendo al maschio di avere un’erezione naturale. Questi farmaci non sono degli afrodisiaci naturali, non favoriscono l’eccitazione sessuale, e sono inutili in chi ha naturalmente un’erezione spontanea. Tutti questi farmaci si differiscono nel dosaggio, durata d’azione ed effetti collaterali. Alcuni di questi sono rappresentati da vampate di calore, congestione nasale, mal di testa, scotomi visivi, dolori muscolari e bruciori di stomaco. Questi farmaci potrebbero anche non funzionare subito nel miglioramento della Vostra disfunzione erettile. Potrebbe esserci la necessità di trovare con il Vostro medico il farmaco ed il dosaggio più adatto a Voi.

Questa classe di farmaco possono essere pericolosi nel caso in cui Voi:

·        Assumiate nitrati – comunemente prescritte per l’angina di petto (nitroglicerina, es. Minitran, Nitrodur; isosorbide mononitrato, es. Monoket; ed isosorbide dinitrato, es. Carvasin).

·        Siate affetti da ipertensione non controllata o soffrite di crisi ipotensive

·        Siate affetti da insufficienza epatica cronica

·        Siate affetti da insufficienza renale cronica in trattamento dialitico

Altre Terapie

Altri farmaci usati per il trattamento della disfunzione erettile includono:

Alprostadil auto-iniezione. Con questo metodo, si utilizza un ago sottile per iniettare alprostadil (Caverject Impulse, Edex) nella base o sul lato del vostro pene. In alcuni casi, i farmaci generalmente utilizzati per altre condizioni sono utilizzati per essere iniettati nel pene in quanto tali o in combinazione. Gli esempi includono papaverina, e fentolamina.

Ogni iniezione produce generalmente un’erezione che dura circa un’ora. Perché l’ago usato è molto fine, il dolore dal sito di iniezione è di solito minimo. Gli effetti collaterali possono includere sanguinamento nel punto di iniezione, erezione prolungata (priapismo) e la formazione di tessuto fibroso nel sito di iniezione.

Alprostadil supposta uretrale. La terapia Alprostadil Intra uretrale (Muse) prevede il posizionamento di un piccolo supposta di alprostadil all’interno del vostro pene nell’uretra peniena. Si utilizza uno speciale applicatore per inserire la supposta nell’uretra peniena.

L’erezione inizia di solito entro 10 minuti e dura tra 30 e 60 minuti. Gli effetti collaterali possono includere dolore, sanguinamento minore nell’uretra e formazione di tessuto fibroso all’interno del vostro pene.

Somministrazione di testosterone. Alcuni uomini soffrono di disfunzione erettile che potrebbe essere legata a bassi livelli di testosterone. In questo caso, una terapia sostitutiva di testosterone potrebbe essere raccomandato come primo passo.